Ormai sono pochissimi quelli che ancora pensano che al Sud col coronavirus andrà tutto bene, soprattutto dopo aver provato sulla propria pelle le pesanti conseguenze economiche di questa epidemia, da cui non riusciranno a tirarci fuori le misure adottate dalla peggiore classe dirigente, a tutti i livelli, della storia repubblicana. 

Infatti, si ha la sensazione che, per ragioni soprattutto culturali, sarà una catastrofe e che difficilmente torneremo ai livelli pre-crisi. Lo diciamo perché in questo paese non ci sono più le condizioni per superare una crisi peggiore di quella che si ebbe dopo la seconda guerra mondiale. LEGGI ARTICOLO COMPLETO