Ringrazio il Commissario Provinciale del Partito, Giuseppe Bitonti, per il conferimento della nomina a Commissario Cittadino UDC di Corigliano-Rossano.

 Tale incarico, per il quale ringrazio anche i vertici regionali, il Segretario Franco Talarico, il Vicesegretario Vicario, Giuseppe Graziano, Capogruppo del Partito in Consiglio Regionale, rappresenta, allo stesso tempo, un punto di arrivo e di partenza di un percorso tracciato nella Città, grazie anche al qualificato contributo di tante amiche e tanti amici che mi hanno onorato nel condividere con me la sfida di rilanciare il Partito. L’anno appena iniziato si lascia alle spalle un 2020 assai difficile per noi tutti, per le note problematiche legate alla Pandemia. Ciononostante, come Partito, con i Circoli territoriali e con il nostro Gruppo Consiliare, abbiamo costantemente ascoltato i bisogni della Città, affrontando varie tematiche e forti criticità, portandole all’attenzione della comunità e delle Istituzioni.
Il 2021 vedrà l’UDC di Corigliano-Rossano impegnato in un ulteriore rafforzamento dell’organizzazione territoriale, anche in vista dei prossimi impegni elettorali, primo tra tutti, il rinnovo del Consiglio Regionale, competizione nella quale il Partito conferma Giuseppe Graziano, Consigliere Regionale della Città di Corigliano-Rossano. In tale direzione, nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, l’UDC intensificherà gli incontri con i cittadini, per raccogliere proposte e istanze, da inserire in un Programma per il territorio, per il quale l’UDC di Corigliano-Rossano è già al lavoro. Occorre ricreare un clima di fiducia tra i cittadini, stanchi e sconfortati. Per fare questo, c’è bisogno di attenzione e rispetto verso tutti. L’UDC di Corigliano-Rossano lavorerà con convinzione su questo percorso, condividendo con i cittadini i valori della tradizione centrista, cattolica e moderata, equilibrio e riflessione, comunità e appartenenza, decisione e coraggio, facendosi carico dei loro problemi e progettando assieme possibili soluzioni.

Corigliano-Rossano, 6 gennaio 2021
IL COMMISSARIO UDC CORIGLIANO-ROSSANO
CARLO DI NOIA