Gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria di I° Grado sono ritornati, stamani (giovedì 21 gennaio 2021), a scuola nel comune unico di Corigliano-Rossano. Il TAR (Tribunale Amministrativo Regionale), dopo il ricorso presentato da alcuni genitori, ha sospeso l’ordinanza del sindaco che,

 a causa dell’aumento dei casi di Coronavirus (Covid-19) in città, aveva deciso di allungare il periodo di chiusura delle scuole, anche dopo le vacanze natalizie, per evitare il diffondersi del contagio nella popolazione e nel proprio comune. La riapertura delle scuole è stata accolta con grande entusiasmo da tanti alunni e genitori che non condividevano, ad ogni modo, la didattica a distanza (chiamata comunemente Dad). Il rientro nelle aule, stamani, è stato emozionante per tanti alunni che hanno potuto rivedere, direttamente, i loro docenti e gli stessi compagni di scuola. Si riparte, dunque, con la didattica in presenza con l’auspicio che questa possa durare fino a giugno per terminare nel modo migliore l’anno scolastico 2020-2021.

ANTONIO LE FOSSE