Il vile e ignobile gesto subito dal Presidente del Consiglio di Corigliano-Rossano, avvocato Marinella Grillo, è la testimonianza concreta che l’amministrazione comunale sta svolgendo il suo operato con onestà e trasparenza. Con molta probabilità tale indirizzo politico, volto alla legalità, sta diventando scomodo.

Colpire il Presidente del Consiglio comunale equivale a colpire l’intera Città, in quanto il suo ruolo è quello di neutralità politica. L’atto intimidatorio,quindi, ai danni di chi svolge un operato super partes enfatizza la spregiudicatezza dei mandanti. In qualità di movimento politico CoriglianoRossanoPulita- Uniti per Flavio Stasi Sindaco, siamo vicini al Presidente Grillo e rivendichiamo con forza tutte le azioni esercitate finora per l’esclusivo bene della città. Rimandiamo al mittente queste minacce e continuiamo con passione e orgoglio il nostro lavoro per il bene della città.

Movimento
CoriglianoRossanoPulita.
Uniti per Flavio Stasi Sindaco