Mentre l’estate volge lentamente al termine e i mesi più freschi sono alle porte, coloro che vorranno approfittare della possibilità di tornare a viaggiare cercheranno sicuramente delle potenziali destinazioni. Negli ultimi diciotto mesi le visite turistiche e le gite all’aria aperta sono state sostituite dall’intrattenimento online, con nomi importanti di siti di casinò che potete trovare qui, e anche dallo streaming online. Ma un viaggio in luoghi pittoreschi può stimolare il desiderio di viaggiare, e la regione Calabria è piena di cultura da esplorare durante una vacanza.

 

Se siete appassionati di musica il Jazz Festival di Roccella dovrebbe essere in cima alla lista di cose da fare, ed è diventato una parte fondamentale degli appuntamenti culturali della Calabria di oggi. Dal 1981 la cittadina di Roccella ospita un importante Jazz Festival che affianca grandi nomi internazionali ad artisti italiani. Anche se quest’anno gli aspiranti visitatori potrebbero esserselo perso, vale comunque la pena organizzare un viaggio in Calabria. La regione potrebbe infatti far innamorare i turisti e convincerli a tornare ogni anno per assistere al Jazz Festival in tutto il suo splendore.

(Immagine da e-borghi.com)

 

In tutta Italia risalta la bella architettura mista a paesaggi contrastanti, e la regione meridionale della Calabria non è diversa. Sulle montagne si trovano piccoli paesi nascosti tra le vette e storici castelli e chiese, e c’è quindi molto da vedere se siete appassionati di architettura. Tra le meravigliose attrazioni ci sono dei luoghi unici come il Castello Aragonese di Le Castella che si trova appena sopra la Riserva Marina di Capo Rizzuto. È situato in un bellissimo angolo che sembra sprofondare nel mare blu, e una piccola striscia di terra lo collega alla terraferma. Il solo castello merita il viaggio, e questo è solo uno dei tanti capolavori architettonici che offre la Calabria. Questa regione è incredibile in qualsiasi periodo dell’anno vogliate visitarla.

 

Infine non si può parlare dell’Italia e della cultura regionale senza menzionare l’arte, che è qualcosa per cui la Calabria non ha bisogno di presentazioni. Il Museo Nazionale di Reggio Calabria custodisce imponenti collezioni artistiche di epoca bizantina e molte altre opere del periodo rinascimentale, tra cui artisti noti per i ritratti di nobili romani e altri pezzi notevoli. Se nel vostro viaggio state cercando un pezzo di storia un po’ diverso dall’architettura e dalla musica jazz, queste opere d’arte soddisferanno di certo la vostra curiosità.