E’ stata inaugurata, in Contrada Donnanna, la nuova sede del Vespa Club di Rossano intitolata all’indimenticabile socio Vincenzo Forciniti. Alla significativa cerimonia, coordinata dal Reporter Antonio Le Fosse (addetto-stampa),

hanno preso parte, dopo la benedizione dei locali da parte di don Natale Caruso (sacerdote della Parrocchia di Santa Teresa di Gesù Bambino), gli assessori comunali: Tatiana Novello e Mauro Mitidieri, la consigliera comunale Liliana Zangaro, il Presidente della Pro Loco “La Bizanzina” Federico Smurra, il Presidente del Moto Club Rossano Emanuele Virardi, il Presidente del Club Fiat 500 di Co-Ro Domenico Orlando, i volontari dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) di Corigliano-Rossano, i familiari del compianto Vincenzo Forciniti, numerosi cittadini, i soci e il direttivo del Vespa Club Rossano. Nella stassa mattinata, dopo gli interventi, si è dato vita al lancio di alcuni palloncini bianchi in cielo e alla benedizione della nuova sede del Vespa Club che, da oggi, porterà il nome di Vincenzo Forciniti. In seguito, poi, c’è stato il brindisi di auguri ed un ricco buffet offerto a quanti hanno preso parte all’evento. I soci e l’intero direttivo del Vespa Club, al termine della cerimonia, hanno effettuato, a bordo delle loro mitiche vespe, il giro turistico in città e raggiunto il cimitero cittadino dove è stato deposto un fascio di fiori dinanzi alla lapide di Vincenzo Forciniti. Presenti anche la moglie, i genitori, i tanti amici e parenti. Il Presidente Francesco Arci, infine, ha voluto ringraziare tutti coloro i quali hanno preso parte alla significativa cerimonia d’inaugurazione della nuova sede del Vespa Club Rossano, in località Donnanna, dando appuntamento al mese di luglio 2023 con il raduno nazionale delle mitiche Vespe Piaggio nell’importante Città di Corigliano-Rossano.

ANTONIO LE FOSSE

Articoli correlati