Roma, 7 settembre 2023 – «Chiedo risposte a questo governo non solo da rappresentante delle istituzioni ma da calabrese che ogni giorno vive i disagi della Calabria e i problemi che devono affrontare i Comuni calabresi»

Con queste parole la deputata pentastellata intervenuta nell’Aula di Montecitorio, torna a chiedere, dopo l’interrogazione presentata ai ministri Fitto e Piantedosi, risposte circa il definanziamento da 905 milioni a seguito della rimodulazione del PNRR.
«Mi rivolgo anche ai colleghi della maggioranza – ha proseguito la Scutellà – che con il favore delle tenebre, con una manovra estiva, hanno deciso di sottrarre alla Calabria quasi un miliardo di euro, soldi che servivano per progetti che la nostra terra attendeva da anni. Vogliamo risposte, i calabresi meritano risposte» ha così concluso la Scutellà.

Articoli correlati