Invasione di topi allo Scalo cittadino. Scalpitii notturni negli appartamenti, tubi di vario genere (gas, acqua, etc.) erosi dai ratti. Cucine, camere da letto, soggiorni messi a soqquadro da topi che strappano e mangiano di tutto. Squittii che impauriscono gli anziani. Alcuni condomini hanno fatto incetta di sacchetti pieni di veleno posizionati ad ogni angolo.

La battaglia privata è iniziata, in attesa che le istituzioni sanitarie preposte agiscano a tutela della salute pubblica. La mancata raccolta degli ultimi mesi ha contribuito all’aumento demografico di topi. Adesso, in mancanza di aree dove approvvigionarsi ecco che si dirigono nelle abitazioni private.