Si trascrive la Preghiera ( e che facciamo nostra) della Salvaguardia del Creato composta di già da Papa Francesco nella Solennità di Pentecoste del 24.05.2015. Tale preghiera accompagni il cammino della Comunità Cristiana che è in Corigliano Rossano nell’anno del Giubileo della Terra e che iniziato il 06.09.c.a. presso l’Abazia del Patìre , va ogni giorno verso la Cura della Casa comune, nel rispetto sempre dei Doni del Creatore.

                               P R E G H I E R A

<< Dio onnipotente, che sei presente in tutto l’universo e nella più piccola delle tue creature,

Tu che circondi con la tua tenerezza tutto quanto esiste,

riversa in noi la forza del tuo amore affinché ci prendiamo cura della vita e della bellezza.

Inondaci di pace, perché viviamo come fratelli e sorelle senza nuocere a nessuno.

O Dio dei poveri, aiutaci a riscattare gli abbandonati e i dimenticati di questa terra, che tanto valgono ai tuoi occhi.

Risana la nostra vita, affinché proteggiamo il mondo e non lo deprediamo, affinché seminiamo bellezza e non inquinamento e distruzione.

Tocca i cuori di quanti cercano solo vantaggi a spese dei poveri e della terra.

Insegnaci a scoprire il valore di ogni cosa, a contemplare con stupore, a riconoscere che siamo profondamente uniti con tutte le creature nel nostro cammino verso la tua luce infinita.

Grazie perché sei con noi tutti i giorni.

Sostienici, per favore, nella nostra lotta per la giustizia , l’amore e la pace >>.

Corigliano Rossano, 18.09.,2020 (Franco Palmisano).