charset=InvalidCharsetId 3

E’ in distribuzione il secondo numero del progetto cartaceo: “Magna Calabria”. Un progetto indirizzato a promuovere, in modo particolare, il territorio e le diverse eccellenze.

In questo numero, illustrato completamente a colori di 32 pagine su carta patinata, si trovano testi interessanti in italiano e tradotti sia in lingua inglese che in lingua russa. Si inizia con l’editoriale del dott. Francesco Rugna Sapia (ideatore del progetto) che racconta la finalità dell’idea con la realizzazione di cene calabresi in Puglia e di cene pugliesi in Calabria, con prodotti tipici locali, rimarcando anche l’importanza della rivista cartacea finalizzata a dare visibilità alle diverse aziende calabresi. In seguito, poi, si trovano testi quali: “Benvenuti nella Città di Corigliano-Rossano” alla scoperta delle bellezze naturali e monumentali della terza città più importante della Calabria. “Visita nel centro storico di Corigliano-Rossano” alla scoperta delle numerose chiese, dei tanti palazzi gentilizi, delle piazze e dei vicoli più suggestivi dei due centri storici di Co-Ro. Ampio spazio, inoltre, è stato dedicato al Museo Diocesano di Arte Sacra di Rossano dove al suo interno si trova, in bella mostra, il Codex Purpureus Rossanensis (patrimonio dell’Unesco) che contiene i Vangeli di Matteo e Marco. Per gli amanti della montagna e del trekking, invece, si trova una scheda dedicata al Parco Nazionale della Calabria. Soddisfatto, in modo particolare, il dott. Francesco Rugna Sapia per l’uscita del secondo numero del progetto cartaceo “Magna Calabria” ed ha voluto ringraziare, per l’occasione, il Reporter Antonio Le Fosse per l’elaborazione dei testi e la realizzazione delle foto ad alta risoluzione, Elena Mastropasqua per la tradizione (in inglese e russo) dei testi, ma anche la tipografia per l’eccellente lavoro e le diverse aziende del territorio per aver aderito all’iniziativa. Queste sono: “Fabbrica Amarelli”; “Perla di Calabria”; “Hotel Roscianum”; “Confettificio Tortora”; “Fattoria dei Nonni”; Frantoio “La Molazza.” Il dott. Rugna, dopo l’uscita del secondo numero, è già al lavoro per il terzo numero che sarà dato alle stampe subito dopo l’estate. Sono tanti, infine, i progetti in cantiere da parte di “Magna Calabria” che verranno portati avanti, sia nel presente che in futuro, al fine di promuovere il territorio ed anche le diverse aziende calabresi che rappresentano l’eccellenza sia nella Provincia di Cosenza che nell’intera Calabria.

ANTONIO LE FOSSE