Con quale faccia le autorità si permettono di affermare che l’acqua del mare è pulita? Stamattina la situazione del mare zona Sant’Angelo era questa! Vedi foto.

Caro Sindaco e care autorità, mi piacerebbe un giorno vedervi fare il bagno in queste belle scie marroni, mi piacerebbe vedere i vostri figli giocare in quest’acqua e magari dopo un paio di tuffi anche berne un pò.

Ma stiamo scherzando? Ma hanno scambiato i cittadini per un popolo di fessi? Ma a chi volete prendere in giro? Vi arrampicate con discorsi forvianti e cercate di trovare nelle parole un motivo che giustifichi queste scie e questo schifo che a mio avviso è ingiustificabile.
Pur di non dichiarare il DIVIETO DI BALNEAZIONE (una sconfitta per tutti) ci si giustifica e si cerca di far passare la merda per acqua di sorgente!

Certo, IL DIVIETO DI BALNEAZIONE rovinerebbe i piani economici e imprenditoriali di molti Lidi, e rovinerebbe i bagni dei cittadini, ma caro Sindaco e care Autorità, tra un bagno e la Salute io scelgo la Salute, e per questo credo che il Sindaco e i “comanda” tra gli INTERESSI ECONOMICI e la Salute dovrebbero scegliere LA SALUTE!

Delle analisi fatte nei laboratori e tra le scrivanie noi non ce ne facciamo nulla. Non occorrono alcuni fogli per dichiarare che l’acqua del mare è sporca o pulita, basta guardarla e annusarla per capire che è uno schifo.

Viviamo in una terra “ disgraziata “ dove non funziona nulla, non funziona la Sanità, non funzionano i trasporti e non funzionano neanche le Autorità che dovrebbero tutelare i Cittadini!

Che nessuno si permetta di affermare che il Mare è pulito, che nessuno si permetta di prendere in giro la gente!

Abbiate il coraggio di ammettere che nel mare viene scaricato di tutto, abbiate il coraggio di mettere la SALUTE dei nostri e dei vostri figli prima degli INTERESSI ECONOMICI!

Di

Articoli correlati