Grande amarezza per la scelta, inopportuna e motivata su false premesse, dei sindaci del basso ionio di disertare l’utile incontro di ieri (mercoledì 6 marzo) sull’emergenza rifiuti. Il rifiuto, perfino di ascoltare e confrontarsi, messo in atto da un gruppo di questi sindaci ha rappresentato un’importante occasione persa ed un momento di divisione territoriale che si poteva e doveva evitare.

È quanto ha ribadito il Sindaco di Rossano Giuseppe ANTONIOTTI al quale sono state invece attestate le solidarietà dei sindaci di altri territori, tra i quali quello di Spezzano Albanese CUCCI, di Terranova da Sibari VELTRI, di Saracena GAGLIARDI e di Castrovillari LO POLITO.
LEGGI TUTTO