Si resta ancora in attesa di notizie certe dalla capitale, mentre l’avvocato Mauro Mitidieri e l’ingegnere Flavio Stasi sono giunti oggi al quinto giorno di sciopero della fame. Le loro condizioni di salute sono costantemente monitorate dai medici e ieri mattina sono stati entrambi sottoposti ad una visita cardiologica.

La loro è una protesta estrema ma pacifica e, nonostante la sofferenza, entrambi non mollano, determinati ad andare avanti finché il governo non rimedierà a quella che viene percepita sempre di più come una grave ingiustizia ai danni di un intero territorio.
LEGGI TUTTO