Pino Aprile a “Le Monde”.

Il 20 gennaio dalle 19,00 il celebre scrittore sarà a Rossano, per parlare dei suoi ultimi libri, “Terroni”, “Il Sud Puzza”, “Giù al sud”.

Sarà un momento per discutere di nuove questioni meridionali, di un’Italia tagliata in due, una di Serie A, l’altra di Serie B.

 

 

«Terroni – dalla sinossi del suo volume omonimo – è la rivendicazione dell’orgoglio meridionale, oltre che un tentativo di spiegare – in modo appassionato e polemico – come l’Unità d’Italia abbia danneggiato il Sud e quanto sia costata ai suoi abitanti: ridotti, decennio dopo decennio, a italiani di seconda scelta, forza lavoro malsopportata al Nord, presunti pelandroni e certamente similmafiosi nelle loro terre.»

L’evento che si terrà presso il lounge bar “Le Monde” in piazza B. Le Fosse, è stato organizzato dall’associazione #lacalabriacherema presieduta da Daniele Rossi, vice presidente di Unindustria Calabria.

Un evento da non perdere, dunque, perché come scrive Aprile «è solo conoscendo le nostre radici che riusciremo a costruire il nostro futuro… conquista o liberazione a 155 anni dall’Unità d’Italia».